Educhiamo alla creativitàCome alleviamo lo stress dei bambini ancora chiusi in casa?

E’ una delle domande critiche (e spesso senza risposta) che si pongono i genitori in questo difficilissimo periodo di reclusione forzata.

Un periodo in cui si è posto l’accento; anche a livello mediatico; su svariate tematiche: salute, lavoro, economia, cultura, fede.

Si è parlato invece troppo poco di coloro che, probabilmente, stanno soffrendo di più per questo isolamento forzato: I BAMBINI. Questo è un momento che un bambino può percepire con paura, instabilità, sofferenza e in cui gli è stata negata una delle cose più importanti: La LIBERTA’.

Per un bambino la libertà non è un concetto filosofico ma qualcosa di tangibile: è poter giocare con altri bambini, toccare, assaggiare le cose, tenersi per mano, scoprire cose nuove e nutrire le proprie curiosità con la certezza della presenza degli affetti più cari: compagni di scuola, genitori, nonni, cugini, maestri.

Tutto questo non c’è più, ormai da più di due mesi. Non c’è più la Libertà alla quale sono abituati.

Che cos’è la Creatività?

CALISEA si occupa da anni di infanzia, basando le proprie attività sulla creatività applicata allo studio del cinema d’animazione.

Poche settimane fa, è stato chiesto agli studenti e ai docenti della Scuola di Cinema d’Animazione Calisea che cos’è la creatività.

 

Le loro risposte hanno avuto un denominatore comune: La CREATIVITA’ è LIBERTA’.

Educhiamo alla creativitàCreatività è sinonimo di libertà, ce lo insegnano proprio i bambini. Una libertà esigente e coraggiosa. E’ creativo chi non si ferma, e va avanti, cerca, collega, osa, prova…impara.

 Ma la creatività è innata o è possibile educare i bambini alla creatività?

Decenni di Pedagogia e Letteratura ci dicono di sì.

Ai genitori di oggi, durante l’isolamento, è stato chiesto spesso di sostituirsi agli insegnanti.
Diventa dunque importante far capire loro, fornendo gli adeguati strumenti, che attraverso la creatività è possibile far raggiungere ai propri figli traguardi importanti, valorizzando la produzione originale dei bambini, incoraggiandoli ad approfondire le proprie idee e regalando loro una nuova Libertà in una situazione come questa del tutto inedita e inaspettata.

Nasce così l’idea dell’evento EDUCHIAMO ALLA CREATIVITA’

Sono queste le premesse che hanno portato CALISEA art animation a coinvolgere autorevoli esperti regionali e nazionali del mondo dell’infanzia e della creatività a 360 gradi, per organizzare un evento gratuito, rivolto a genitori e famiglie, per dar valore al concetto di CREATIVITA’ in un momento così complesso per i genitori quotidianamente alla ricerca di stimoli per alleviare lo stress e lo smarrimento dei bambini.

Pensi che possa interessarti? Ti diamo qualche informazione in più 🙂

L’evento si terrà online sulla piattaforma Zoom (app che dovrai scaricare gratuitamente sul tuo dispositivo) e in diretta Facebook sulla pagina di Calisea, giovedì 21 maggio e venerdì 22 maggio e si snoderà in una “maratona” che vedrà susseguirsi gli interventi dei professionisti che parleranno di Educazione alla Creatività, approfondendo il tema con contributi specifici dati dalle proprie esperienze professionali e personali.

Tra i professionisti di fama nazionale accorsi all’evento, il famoso ed eclettico artista e  fumettista Disney Italia Roberto Vian, il celebre illustratore Sergio Olivotti e il regista, vincitore del globo d’oro come miglior regista esordiente, Piero Messina.

Gli interventi in programma saranno introdotti dal direttore artistico di Calisea Claudia Bonomo.

Alla fine di ogni intervento è prevista una sessione di domande e risposte durante la quale sarà possibile interagire con gli esperti.

Sarà possibile seguire gratuitamente gli interventi degli esperti registrandosi alla pagina: https://www.calisea.it/live/

Su Facebook potrai commentare gli interventi in diretta usando l’Hashtag #IoCreoLibertà

 

Qui il Programma di EDUCHIAMO ALLA CREATIVITA’

Programma evento educhiamo alla creatività

 

 

 

Irene Maugeri